Ogni iscritto, ha la possibilità, gratuita di attivare una propria mail certificata (PEC)

Modalità Attivazione

Attivazione casella di Posta Elettronica Certificata (PEC) LEGALMAIL
Il Decreto Legge 29 novembre 2008 n. 185 , convertito con la Legge 28.01.2009 n. 2 obbliga i professionisti a dotarsi di un indirizzo di posta elettronica certificata .
Il Collegio ha attivato questo servizio gratuitamente per i propri iscritti
La domanda di attivazione PEC deve essere compilata in ogni parte in stampatello .
La richiesta deve essere accompagnata dalla copia della carta di identità valida, può essere consegnata personalmente e/o inviata per posta all’indirizzo:

COLLEGIO IP.AS.VI.
PROVINCIA DI AREZZO
Via M. Perennio 24/B
52100 Arezzo
.
Allegato:

Modulo richiesta PEC
Ogni iscritto riceverà, attraverso alla mail già in uso uno specifico ed univoco indirizzo di posta elettronica certificata formato dal proprio nome e cognome: es. mario.rossi@ipasvi.legalmail.it - maria.bianchi@ipasvi.legalmail.it (in qualche caso di omonimia, sarà eventualmente aggiunto un numero al cognome). L'indirizzo è anche il nome utente da usare per accedere alla propria casella postale. Ogni iscritto riceverà anche una password numerica provvisoria che dovrà modificare al primo accesso.

Gli iscritti che hanno già attivato un indirizzo PEC diverso, sono invitati a comunicare al Collegio specificando Nome e Cognome , data e luogo di nascita, n. iscrizione albo e l’indirizzo di posta certificata, all’indirizzo di posta del Collegio IPASVI di Arezzo: arezzo@ipasvi.legalmail.it .

Il professionista può disporre di altri account PEC ma saranno contattati dal Collegio e dalle amministrazione pubbliche ed altro solo ed esclusivamente sull’account comunicato al Collegio.